Vino in Calice a Padova

 A Febbraio del 2019, profumi ed Aromi dei miglior Vini provenienti da tutta Italia avvolgeranno le mura della sala filatura di Piazzola sul Brenta, che uniti ad un elegante e rilassante sottofondo di musica jazz ci accompagneranno attraverso un percorso alla riscoperta dei sapori tradizionali Italiani


E' in arrivo la Grande fiera del Vino “in Calice" con la sua prima edizione, che avrà luogo in via Piazza della Filatura, 18, 35016 (ex Jutificio) nelle date di Sabato 16 dalle ore 10.30 fino alle 21.30, e Domenica 17 dalle 10.30 alle 21.00; con i soli € 5,00 del biglietto avrete accesso il sabato e la domenica, vi verrà consegnato un calice ed’ una mappa espositori per facilitarvi l’ orientamento all’ interno della fiera, e avrete il diritto a 5 degustazioni gratuite ( i minorenni in quanto non possono consumare alcoolici entreranno gratuitamente sotto la supervisione di un’adulto).


Che cos’è Vino in Calice? 


Vino in Calice è una manifestazione a livello Nazionale dedicata al Vino, con vendita diretta e degustazioni da consumare presso i nostri stands.
Ma il vino non sarà l’ unico protagonista dell’ evento, all’ interno della manifestazione infatti, troverete anche bancarelle di vendita d’Olio, caffè, cioccolata, e dolciumi.


Cosa aspettarci? 


Come ospite troveremo l’ editore Riccardo Penzo, autore del libro Ristoranti che Passione, una guida che unisce appassionati di gastronomia con ristoratori meritevoli selezionati su prova diretta; un progetto che ha rivoluzionato l'esperienza enogastronomica nel Veneto. 


Allestiremo un vero e proprio ristorante con cucina a vista, dove potrete gustare ottimi primi piatti e dessert di altà qualità, seduti comodamente e serviti dai nostri camerieri.

Orari di apertura al pubblico

Sabato mattina dalle ore 10:30 alle ore 21:30
Domenica mattina dalle ore 10:30 alle ore 21:00
Lunedì Mattina dalle ore 11.00 alle ore 17.00 (il lunedì accesso consentito esclusivamente alle AZIENDE)
Il palinsesto per il programma della conferenza verrà pubblicato a metà Gennaio

Piazza della Filatura, 18, 35016 Piazzola sul Brenta PD

L'elenco espositori sarà disponibile 20 giorni prima dell'evento.

Lo Jutificio di Piazzola Sul Brenta:

Lo stabilimento per la filatura e la tessitura della juta  fù costruito a partire dal 1890, quando venne costituita la società in accomandita Scalfo Pavan e C.

I lavori edilizi di Piazzola, tra il 1889 e il 1892 vennero condotti da Paolo Camerini dall'ing. Giulio Lupati, che dal 1894 è venne sostituito dall'ing. Francesco Pasini.

Lo stabilimento fù ultimato nel 1895, dando lavoro a 120 operai. La Juta arrivò da Calcutta attraverso il porto di Venezia, tra la fine dell’Ottocento ed il primo decennio del XX secolo, i fusi della filatura passarono da 1000 ad oltre 2400 e i telai della tessitura dagli iniziali 40 a 144. Nel 1926 la fabbrica potè contare su 5046 fusi e 300 telai, con una forza complessiva dei motori impiegati di 950 cavalli e una manodopera di oltre 1100 unità.

La crisi della produzione iniziò già nel 1930 quando, per mancanza di smercio della juta, lo stabilimento lavorò soltanto per tre giorni alla settimana, comportando alla vendita dello stabile da Paolo Camerini nel 1933. L’attività riprese nel 1935  con progressive riduzioni di personale, fino alla dismissione definitiva dello jutificio, che sopraggiunse nel 1978.

Durante gli anni successivi il complesso di edifici rimase chiuso e abbandonato, come un grande relitto inaccessibile nel cuore del tessuto insediativo della cittadina veneta.

Lo stabilimento occupa attualmente un intero isolato di forma quadrata, tagliato trasversalmente da una roggia ( un canale che forniva in passato l’approvvigionamento idrico necessario per le attività industriali ). A nord del corso d’acqua si trova il deposito di olii, il teazer per la cardatura e la grande sala della nuova filatura, estesa per più di 5200 metri quadrati, e costruita in cemento armato, nel 1916.

Il programma dell' evento sarà il seguente:


Sabato alle ore 11.00

con l’ aggiunta di soli € 5,00 all’ ingresso, previa registrazione, potrete partecipare al nostro corso di pasticceria con il Maitre Pastissier et Mìtre Chocolatier Matteo Andolfo, fondatore dell’accademia di pasticceria creativa.
Sarà un breve corso della durata di un’ ora, in cui apprenderete le nozioni principali che fanno da fondamenta a un più ampio spettro di possibilità legate ad un mondo così vario come quello  della pasticceria.


Domenica alle ore 11.00

La domenica mattina allestiremo un corso per sommelier con ospite esperto nel settore, seguito da una conferenza  pomeridiana dove si discuteranno i vari ruoli che la viticultura, i vignaioli ed i consumatori del vino rivestono nella cura del territorio.



Queste sono alcune delle iniziative che proporremo per il programma della fiera.


Desideriamo dedicarvi un’ esperienza sublime, che coinvolga sia i professionisti del settore, gli appassionati e perché no, anche chi non ha programmi per il weekend, e desidera farsi una cultura e affacciarsi a questo mondo meraviglioso, parte della nostra storia che è il Vino.


 

BIGLIETTO A NOME DI
€5.00/ridotto
Ingresso € 7,00 - Acquistando sul sito € 5,00

(Calice di Vino per la degustazione)

Con 1 Biglietto entri il Sabato e la  Domenica!


I minorenni non pagano l'ingresso alla fiera e non possono consumare o assaggiare

Il parcheggio esterno  è presso la Villa Contarini ed è GRATUITO !!
0
GIORNI
0
ORE
0
MINUTI
0
SECONDI